UN LIBRO SUGLI STRUMENTI COMPENSATIVI PER LA LINGUA INGLESE

4 Responses

  1. donatella giusti scrive:

    vorrei ricevere informazioni per l’acquisto del libro sopra descritto.grazie

  2. Calendula scrive:

    Buongiorno Rossella, mi troverò a breve a dare una mano con l’inglese ai due figli di un’amica, di cui uno dislessico (fa le medie, l’altro è più piccolino). Io non sono un insegnante sto cercando informazioni per aiutarlo nel modo più adeguato.
    Pensavo di acquistare il libro “Insegnare l’Inglese ai Bambini Dislessici” di Pamela Kvilekval e seguire il suo metodo. Va bene per un ragazzino delle medie? Pensi che possa bastare questo all’inizio o è meglio avere anche quello sugli strumenti compensativi? Grazie per i tuoi preziosi suggerimenti!

    • Rossella Grenci scrive:

      Può andare bene per avere un’idea, ma l’importante è sempre prima conoscere il ragazzo e capire le sue difficoltà specifiche.
      Buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comments links could be nofollow free.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.