IL LINGUAGGIO NARRATIVO DEI DISLESSICI

2 Responses

  1. renata scrive:

    Immagino che nel libro si dica di più, naturalmente. Un’informazione che mi pare necessaria è l’età. La caratteristica che in questo articolo è accennata sembra propria di tutti i bambini piccoli, caratteristica che viene sempre meno con la crescita. Si intende dire che un dislessico ha difficoltà a raggiungere l’astrazione o a esprimersi mediante astrazioni?
    Un saluto

    • rossella grenci scrive:

      Ciao, no, ci si riferisce agli adulti. La loro caratteridtica e’ legata al funzionamento della memoria, piu’che alla capacita’di astrarre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comments links could be nofollow free.