Una novità in ambito di applicazioni per IPad, IPod e IPhone: la collana DidApp di Leonardo Ausili, che propone dei giochi indirizzati a bambini in età prescolare o a quelli che incontrano difficoltà nell’apprendimento della lettoscrittura durante il primo ciclo della scuola elementare.

DidApp propone App didattiche con l’intento di prevenire i Disturbi Specifici dell’Apprendimento: ogni App è mirata ad esercitare e favorire processi che sono implicati nell’apprendimento della lettoscrittura e della matematica. La collana è frutto, tra l’altro, dell’esperienza maturata per anni da Leonardo Ausili nella formazione ad insegnanti e terapisti e nel supporto agli studenti con DSA tramite la proposta di strumenti compensativi e di software riabilitativi accuratamente selezionati.

Ne è nata una proposta ricca e complessa che, cercando di mantenere rigore scientifico, propone al bambino esercizi didattici nella modalità più semplice che si possa immaginare: combinando la vista, l’udito ed il tatto, senza altre mediazioni imposte. Proponendo l’interazione con l’esercizio attraverso il metodo immediato del touch screen, si consente al bambino di convogliare tutte le sue risorse nella soluzione del compito proposto.

La combinazione vincente di mezzo e contenuto fanno sì che il bambino possa prepararsi nel modo migliore, e cioè giocando, agli apprendimenti scolastici. Arriverà già forte di esperienza e di consapevolezza: questo lo renderà più resistente alle difficoltà nella lettura, nella scrittura e nella manipolazione dei numeri. O, nel caso queste si presentino, le proposte di DidApp aiuteranno genitori,  insegnanti e terapisti  ad aiutare.

Il progetto, ancora in sviluppo, propone al momento due app per il mondo Android disponibili su Google Play , che presto saranno disponibili anche per i dispositivi Apple:

Fondimi: un semplice esercizio di fusione di sillabe che, partendo dalla pronuncia sillabica di parole bisillabe piane, chiede al bambino di identificare la figura corrispondente alla parola pronunciata, fino ad arrivare a trisillabe complesse, e Cominciamo, che richiede di analizzare i suoni iniziali delle parole per raggruppare insieme le immagini che cominciano prima con la stessa sillaba,  via via chiedendo di discernere tra  suoni sempre più simili. Molte altre app saranno poi sviluppate nei prossimi mesi.

http://www.leonardoausili.com/

 Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

Un commento su “LA NUOVA COLLANA DidApp”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.