hp_nonfiction_0

Uno studio dell’Ohio State University, ha dimostrato che i genitori che mettono in evidenza le parole e le lettere ai loro figli, leggendo ad alta voce, rafforzano le capacità di lettura dei giovani alunni quando saranno più grandi.

Mostrando le lettere maiuscole, come si legge da sinistra a destra e dall’alto in basso migliora anche l’ortografia dei bambini e le competenze linguistiche di comprensione.


Più di 300 bambini hanno preso parte del programma di lettura di 30 settimane nell’ambito del Progetto STAR (sedersi insieme e leggere), uno studio clinico randomizzato per testare gli effetti a breve e lungo termine associati a leggere con regolarità in classe ai bambini in età prescolare.

Tutti provenivano da famiglie a basso reddito, avevano competenze linguistiche inferiori alla media ed erano a rischio sostanziale per successive difficoltà di lettura.

Essi sono stati divisi in tre gruppi, ad alto dosaggio STAR, che ha avuto quattro sessioni di lettura alla settimana, a basso dosaggio STAR che aveva due sessioni e un terzo gruppo di controllo che aveva anche quattro sedute a settimana.

Gli insegnanti sono stati addestrati a fare riferimenti di stampa specifiche, mentre leggevano gli stessi 30 libri agli studenti dei primi due gruppi; agli insegnanti nel gruppo di confronto è stato detto di leggere come farebbero normalmente, senza fare riferimenti specifici.

I risultati hanno mostrato che fino a due anni dopo i bambini delle classi ad alto disaggio STAR, l’ortografia e la capacità di comprensione erano migliori rispetto ai bambini del gruppo di confronto.
http://dyslexiauntied.blogspot.it/

 Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.