princess-beatrice1---z
Una testimonianza che potrà essere di conforto per giovani dislessici e genitori, che “lottano” per far leggere ai propri figli qualche libro o che cercano di interessarli alla lettura.
La principessa Beatrice,  nipote della Regina Elisabetta, compare in un video, che sarà mostrato domani a Londra, nell’ambito di un festival a favore della lettura per i giovani, in cui ha raccontato come il primo romanzo della serie di Harry Potter (H.P. e la Pietra Filosofale) abbia instillato in lei l’amore per la lettura.
Nel messaggio, la ventiquattrenne legge un estratto di quattro minuti del romanzo, in cui Harry entra nella grande sala della sua scuola di Hogwarts, per la prima volta.
 
“Quando ero più giovane mi è stata diagnosticata la dislessia che significava che per me era era davvero difficile stare seduta di fronte a un libro, fino a quando ho scoperto di Harry Potter e questo personaggio, questo ragazzo di 11 anni, che arriva improvvisamente a scuola per la prima volta, ha catturato la imaginazione e improvvisamente la lettura è diventata divertente. La lettura è stata stimolante sono stata motivata a leggere. Da allora in poi non ho potuto smettere.”
 
All principessa Beatrice è stata diagnosticata la dislessia all’età di sette anni ed aveva otto anni quando Harry Potter e la Pietra Filosofale è stato pubblicato.
Decisamente una testimonianza confortante… basta trovare il libro giusto e il modo giusto per presentarlo ai bambini!
 

Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.