Il cervello dei neonati è prodigioso! Lo sanno bene i ricercatori, in particolare Patricia Kuhl, co-direttore dell’Istituto per il Cervello e Scienze della formazione presso l’Università di Washington.

In questo video Patricia Kuhl condivide scoperte stupefacenti su come i bambini apprendano una lingua sovrapposta all’altra, ascoltando le persone attorno a loro e creando campionature dei suoni che hanno bisogno di conoscere. Arguti esperimenti di laboratorio (e scansioni del cervello) dimostrano come bambini di sei mesi usino ragionamenti sofisticati per comprendere il loro mondo.

Patricia Kuhl è riconosciuta a livello internazionale per la sua ricerca sul linguaggio precoce e lo sviluppo del cervello, e gli studi che mostrano come i bambini imparano. Il lavoro della Kuhl ha svolto un ruolo importante nel dimostrare come l’esposizione precoce al linguaggio modifica il cervello. Questo ha implicazioni importanti nei periodi critici di sviluppo, per l’educazione bilingue e le abilità di lettura, per disabilità dello sviluppo che coinvolgono il linguaggio.

 
Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

2 commenti su “STUDI SUL CERVELLO DEI NEONATI E IL LINGUAGGIO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.