aspergers-620x349

Avere la Sindrome di Asperger e non riuscire a spiegarlo a chi ti circonda, nemmeno a te stesso, è un problema. Non basta la cosapevolezza, un bambino o un ragazzo con l’Asperger dovrebbero avere il supporto di un adulto come l’insegnante, che spieghi ai suoi compagni le caratteristiche tipiche della sua diversità. Questo rassicura sia chi è affetto da tale sindrome, sia chi gli sta intorno, perchè sappiamo bene che le cose conosciute diventano e sono più gestibili.

Ecco perchè vi consiglio una Guida per bambini alla Sindrome di Asperger scaricabile qui. La traduzione dall’inglese non è delle migliori, ma può essere un punto di partenza.

Se hai problemi nel fare amicizia o trovi che i tuoi compagni di classe non ti parlano molto, non è colpa tua. Può essere che tu non capisca tutte le regole sociali e puoi dire per sbaglio qualcosa che può essere intesa come scortese.

Un utile strumento è anche il libro di cui vi avevo già parlato qui: Dicono che sono Asperger.Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.