Tagged: Cervello

12

SCOPERTA L’AREA CEREBRALE DEI NUMERI

Ognuno la legga come vuole, ma per me è chiaro che anche l’ultima ricerca sul cervello umano riguardo alla matematica, condotta dal neurologo Josef Parvizi dell’università americana di Stanford, mostra che il nostro cervello non...

0

LABIRINTI PER I DEFICIT DI ATTENZIONE

Per l’articolo odierno ringrazio Laura di Gentle Way per avermi segnalato ciò che ha scritto nel suo blog e per l’interesse che mostra verso argomenti riguardanti l’infanzia. In questo caso nel suo articolo parla di un’interessante ricerca...

1

NUOVE CORRISPONDENZE TRA MUSICA E DISLESSIA

Un interessante studio che potrebbe avere ripercussioni sul trattamento della dislessia e che compara musica e lettura: un gruppo di ricercatori italiani ha scoperto che i musicisti per leggere un testo, al contrario delle altre...

0

IL FRUTTOSIO PEGGIORA L’APPRENDIMENTO E LA MEMORIA

Che gli zuccheri fossero dannosi alla salute era già noto, ma che potesse provocare problemi di apprendimento è emerso da questa ricerca della University of California-Los Angeles che indica che un alto contenuto di fruttosio nella dieta peggiora...

2

COME APPRENDE IL CERVELLO

Cosa dicono le ultime ricerche sul cervello? E’ importante che si conoscano per comprendere meglio come avviene l’apprendimento. Come potete leggere nell’immagine: 50% Metà del cervello processa informazioni visuali —————————————————— 60.000 volte Processiamo le informazioni...

2

DISLESSIA: DEFICIT DEL SISTEMA FONETICO

Oggi vi riporto uno studio recente sulla dislessia che, ahimè, è molto specialistico. A chi non è del settore sconsiglio di andare troppo nello specifico, perchè non è di facile comprensione. Cercherò, per quanto...

0

LA SCOPERTA DEL GIARDINO DELLA MENTE

Jill Bolte Taylor ha trentasette anni, una laurea ad Harvard e un lavoro come neuroscienziata e ricercatrice universitaria quando, una mattina, un capillare esplode improvvisamente nell’emisfero sinistro del suo cervello provocandole un danno cerebrale...

2

HOWARD GARDNER E LE CINQUE MENTI PER IL FUTURO

Howard Gardner è conosciuto per la sua teoria sulle intelligenze multiple eppure il suo ultimo libro, pubblicato in Italia nel 2007, è altrettanto interessante e merita una lettura approfondita. Parlo di Cinque chiavi per...

2

DYS: L’APPLICAZIONE CHE SPAZIA LE LETTERE

Come vi avevo spiegato il mese scorso un gruppo di ricerca italiano (Università di Padova) insieme ad un gruppo francese hanno verificato che la spaziatura in un testo migliora la lettura nei dislessici. I ricercatori...

2

CRESCERE MEGLIO CON IL SUPPORTO MATERNO E LE COCCOLE

Ancora conferme su quanto facciano bene le coccole fatte dalla mamma ai bambini in età prescolare. Non si cresce solo se ben nutriti, ma soprattutto se ben accuditi! Uno studio Washington University School of...

0

LE SCIENZE BIOEDUCATIVE

Dalle recenti ricerche scientifiche un approccio che può servire in campo pedagocio: quello delle scienze bioeducative. Come si legge nel sito Scienze Bioeducative a scuola “Le scienze bioeducative sono un campo di ricerca pedagogico...

5

CRESCERE FIGLI MASCHI

Crescere due figli maschi non è stata una passeggiata, almeno fin qui ed oggi possono anche farmene una ragione (a dispetto di quanto siano splendidi!): i maschi sono diversi! Lo spiega Steve Biddulph nel suo...

0

LA TV DI SOTTOFONDO PENALIZZA I BAMBINI

I bambini non sono multitasking e averli abituati a fare diverse cose allo stesso tempo, come facciamo noi adulti stressati, non è positivo. Se poi si tratta di studiare con la TV accesa è ancora...

0

DISLESSIA: E’ COME STUDIARE UN GIOVANE CALAMARO

Sapevate che il calamaro è utile alla scienza della lettura? Questo ci racconta Maryanne Wolf nel libro che ho più volte citato: Proust e il Calamaro. Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche...

0

IMPARARE A SINTETIZZARE LE PAROLE IN CLASSE

Vi avevo parlato di Maryanne Wolf e del suo interessantissimo libro: Proust e il Calamaro. Storia e Scienza del cervelo che legge. Un testo da assaporare, che va dal teorico al pratico. E’ da...

2

PIU’ AMICI SU FACEBOOK, PIU’ MATERIA GRIGIA

Un’interessante ricerca condotta dal Wellcome Trust Institute e pubblicata sulla rivista Proceedings della Royal Society B rivela che il nostro cervello è influenzato dalle relazioni sociali sviluppate online, stabilendosi così un rapporto tra materia grigia del...

1

SENZA DIVERSITA’ NON C’E’ CIVILTA’

Genio e follia, o solo accettare la coesistenza fra le due, è quello che ha portato la civiltà a crescere. E’ un argomento che mi affascina da tempo, da quando ho intuito che la...