Un consiglio dell’ultimo momento per un libro da regalare ai più piccoli, fin dall’età di sei mesi (in fondo oltre a Babbo Natale c’è anche la Befana!): Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini.

Il libro è stato scritto da Mem Fox, quella di Baby prodigio, e della lettura ad altavoce fin da piccolissimi.

Non c’è nulla di più dolce delle manine e dei piedini dei bambini appena nati. Che siano bimbi di città, o piccoli abitanti dei ghiacci. Che vivano in una piccola tenda o tra le verdi colline. Che siano avvolti in una soffice coperta, o che siano raffreddati. Perché si sa che dovunque essi siano «come tutti i bambini hanno dieci dita alle mani e dieci dita ai piedini».

Una delicata filastrocca col dono della semplicità e della tenerezza, da leggere ad alta voce ai piccoli, fin dai loro primi mesi di vita.

Le illustrazioni sono dei delicati acquerelli di Helen Oxenbury.

Il libro ha avuto diversi prestigiosi riconoscimenti, tra cui: Publishers Weekly Best Book; Publishers Weekly Best Book of 2008; New York Times Notable Children’s Book of 2008.

In Italia è stato premiato alla prima edizione del Premio Nazionale Nati per Leggere (2010), come miglior libro per bambini tra 0 e 36 mesi per la sezione “Nascere con i libri”.Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.