language-development_mini

Ecco un sito che consiglio a tutti i colleghi o a chi voglia conoscere di più la nostra professione: La logopedista.com. Il sito è amministrato da una logopedista veneta.

E’ da qui che oggi traggo la definizione di Abilità metafonologiche (e mi meraviglio come mai non ne abbia ancora parlato!!!), così importanti per imparare a leggere e scrivere:

La competenza metafonologica consiste nel saper compiere un’analisi del linguaggio parlato e manipolarne le unità di cui è costituito.

Nel corso del suo sviluppo linguistico, infatti, il bambino diviene consapevole che le parole sono fatte di suoni, e che tali suoni possono essere trasformati: questo processo è fondamentale per l’acquisizione del linguaggio scritto.

Le abilità metafonologiche si sviluppano a partire dai 4 anni, e devono essere perfettamente acquisite nei primissimi anni della scuola elementare.

Un bambino di 6/7 anni, quindi, dovrebbe essere in grado di riconoscere e produrre rime, di capire se due parole iniziano con lo stesso suono, di dividere in sillabe e/o fonemi le parole, e, viceversa, di operare una fusione tra più sillabe e/o fonemi per ottenere un’unica parola.

Quando un bambino inizia la scuola ed emergono le prime difficoltà nell’acquisizione di lettura e scrittura, è importante che il logopedista effettui anche una valutazione delle abilità metafonologiche, per capire se il bambino disponga o meno di tutti gli strumenti necessari per affrontare con successo gli apprendimenti previsti nel suo percorso scolastico.

Se ti è piaciuto l’articolo puoi seguirmi anche sulla pagina Facebook di Le aquile sono nate per volare.

Related Posts with Thumbnails

5 commenti su “IMPORTANZA DELLE ABILITA’ METAFONOLOGICHE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.